Tè verde Gunpowder Formosa (Taiwan)

Tè verde Gunpowder

Il tè Gunpowder (letteralmente “polvere de sparo”) è un famoso tè verde cinese, originario della provincia di Zhejiang, sulla costa orientale della Cina.
Il curioso nome di questo tè verde prende origine dalla forma delle foglie, arrotolate in piccoli pallini neri, che ricordano i granelli della polvere da sparo.

A differenza di altri tè verdi, come il Sencha o il Bancha , questo tè risulta più denso, con un morbido sapore di miele e un leggero retrogusto di affumicato.

Tutto queste caratteristiche, soprattutto il sapore affumicato, dipendono dalla tipologia di foglie utilizzate per produrre il tè Gunpowder. Mentre nella produzione di altri tè verdi più delicati vengono utilizzati i germogli e le foglie più piccoli e giovani, il tè Gunpowder viene prodotto scegliendo le foglie più grandi e vecchie.

Gunpowder tea: storia e origine del nome

Sembra che il tè verde Gunpowder sia stato prodotto per la prima volta in Cina, nella provincia di Zhejiang, durante la dinastia Tang (618 – 907 d.C.). Originariamente chiamato tè perlato , o zhu cha , il tè Gunpowder è rapidamente diventato uno più apprezzati dagli amanti del tè.

Sembra che il nome Gunpowder sia stato dato nel XVIII secolo da un impiegato britannico che notò la somiglianza delle foglie con i granelli della polvere da sparo. Secondo altre fonti, sarebbero stati i marinai britannici che trasportavano il tè dalla Cina all’Europa a dare il nome al tè.

All’inizio le foglie di tè verdi venivano raccolte a mano, appassite per rimuoverne l’umidità, vaporizzate e poi arrotolate in piccoli granuli. Tutto il procedimento veniva fatto a mano, con grande attenzione e perizia, in modo da non rompere le preziose foglie.

Al giorno d’oggi, a parte piccole produzioni di altissima qualità, tutte le fasi del procedimento vengono fatte con l’ausilio di macchinari.

Il particolare metodo di arrotolamento delle foglie permette al tè Gunpowder di conservare la freschezza e l’aroma più a lungo rispetto ad altri tipi di tè verdi. Lo stesso metodo viene spesso utilizzato per il tè Oolong.

Varietà di tè verde Gunpowder

Il tè Gunpowder, orginario, come detto, della provincia di Zhejiang, viene oggi prodotto anche nelle province cinesi di Guangdong, Anhui, Hunan e Fujian, oltre che in altre zone al di fuori dei confini cinesi.

A seconda del tipo di foglie utilizzate e della proveniente, è quindi oggi possibile gustare diverse varietà di Gunpowder.

Si seguito alcune delle varietà più famose:

  • Gunpowder Pingshui Si tratta della varietà più comune di Gunpowder. Pingshui è il nome della città nella provincia di Zhejiang dove per la prima volta il Gunpowder è stato coltivato.
  • Formosa Gunpowder Viene coltivata a Taiwan e si distingue per il suo carattere. L’aroma di questo tè taiwanese è abbastanza diverso da quello del Zhejiang, in quanto viene utilizzato un metodo di produzione simile a quello utilizzato per la produzione del tè oolong taiwanese.
  • Ceylon Gunpowder Si tratta di un tè prodotto in Sri Lanka ad alta quota (circa 1.800 m). Sebbene questo paese produca principalmente tè nero, vengono prodotte diverse varietà di tè verdi a foglie arrotolate, tra le quali, per l’appunto, il Gunpowder.

Come preparare il Gunpowder

Così come per la maggior parte dei tè verdi, è consigliabile utilizzare acqua ben al di sotto della temperatura di ebollizione (70/80°C), in modo da evitare alterazioni del sapore.

In assenza di un termometro, esiste un semplice metodo per portare l’acqua a quella temperatura: porta l’acqua alla temperatura di ebollizione, riempi le tazze che vorrai utilizzare, dopo circa un minuto versa di nuovo l’acqua calda nella teiera. In questo modo, la temperatura dell’acqua sarà scesa, avrai dosato perfettamente la quantità d’acqua desiderata e avrai riscaldato le tazze al punto giusto.

Nonostante sia sempre valido il consiglio di seguire quanto indicato sulla confezione, in linea di massima si dovrebbe ottenere un buon risultato con 1 cucchiaino di Gunpowder (4 gr) per 150ml d’acqua, lasciato in infusione per un minuto a 80 °C.

Condividi il tuo amore per il tè con il mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questi sono i tag HTML che puoi utilizzare

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>