Tè bianco Baihao Yinzhen

Baihao Yinzhen, il miglior tè bianco del Fujian

Il Baihao Yinzhen (白毫銀針), conosciuto anche come Silver Needle (Ago bianco), è un tè bianco inserito nella lista dei dieci tè più pregiati della Cina, chiamata alternativamente China’s Famous Teas (中国名茶) o Ten Great Chinese Teas (中国十大名茶).

Si tratta della qualità più pregiata di tè bianco (e anche della più costosa), in quanto viene prodotto utilizzando solo i germogli migliori del cultivar Da Bai. Esistono in commercio anche Baihao Yinzhen prodotti con germogli prodotti da altre varietà di pianta, ma non rappresentano la qualità originale e più pregiata.

Cos’è il tè bianco

Come scritto in maniera più approfondita in un articolo precedente, il tè bianco è un tè molto delicato e poco lavorato. Il tè bianco viene raccolto prima che le foglie della pianta si aprano completamente e poi meticolosamente essiccate, in modo che le foglie non abbiano il tempo per ossidarsi.

Trattamento minimo e bassa ossidazione si traducono in uno dei tè più delicati e freschi disponibili sul mercato.

Come viene prodotto il Baihao Yinzhen

Il Bai Hao Yin Zhen è, come detto, il tè bianco più pregiato in commercio. Viene prodotto da un cultivar della pianta del tè (Camellia sinensis) tipico del nord-est del Fujian, chiamato Da Bai.

Il tè viene prodotto utilizzando solo i germogli migliori della pianta, raccolti una sola volta all’anno. I germogli vengono raccolti ancora molto giovani, quando presentano ancora una lanugine bianca che dà il nome al tè bianco.

I metodi utilizzati per la raccolta sono essenzialmente due: alcuni produttori raccolgono solo i germogli direttamente dalla pianta, altri invece preferiscono staccare il germoglio con attaccate una o due foglie e procedere successivamente alla selezione.

Quest’ultimo metodo viene considerato più autentico, in quanto cercando di selezionare il germoglio direttamente sulla pianta rende più facile rovinare il germoglio stesso. Inoltre, raccogliere i germogli in questo modo potrebbe danneggiare la pianta.

Lo stile di raccolta ha una grande importanza nella valutazione della qualità di un tè, tanto che la salute delle piante viene utilizzata come metro per la pregiatezza di un determinato tè.

Non appena terminato il raccolto, i germogli vengono asciugati al sole o in un ambiente interno accuratamente controllato, in modo che non abbiano il tempo per ossidarsi.

Profilo gustativo del Baihao Yinzhen

Il tè bianco, in generale, è un tè molto fresco e morbido, proprio in virtù del bassissimo grado di ossidazione. Si tratta di un tè con un profilo gustativo molto diverso da quello del tè verde e (ancor di più) del tè nero.

Il Baihao Yinzhen non fa naturalmente eccezione e ci dona un infuso cristallino, pallido e delicato, assai rinfrescante, dal gusto sottile e dall’aroma di germogli.

Come preparare il Baihao Yinzhen

Il Baihao Yinzhen è un tè molto delicato, che va infuso in acqua non troppo calda per non rovinarne il profilo gustativo.

Di seguito le indicazioni base, anche se, come sempre, vi consigliamo di seguire le indicazioni del produttore.

  • Riscaldare l’acqua a 75°C;
  • Mettere in infusione 3g di Baihao Yinzhen per 150ml d’acqua;
  • Lasciare in infusione per 3-4 minuti;
  • Versare in tazze preriscaldate.

Il Baihao Yinzhen può solitamente essere infuso molte volte (molti produttori indicano addirittura fino a 10 volte). È preferibile allungare il tempo di infusione di 15-20 secondi per ogni infusione successiva alla prima.

Condividi il tuo amore per il tè con il mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questi sono i tag HTML che puoi utilizzare

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>