Alishan: tè oolong di alta montagna

Il tè Alishan è un oolong (o wulong) di alta montagna coltivato sulle montagne centrali di Taiwan. È un tè comparso sul mercato solo poche decine di anni fa, ma che ha conquistato rapidamente l’attenzione di molti appassionati di tè.

I tè di alta montagna (gaoshan) sono tè oolong che crescono sopra i 1000 metri di altezza. Il tè Alishan viene generalmente coltivato tra 1000 e 2300 metri ​​nelle contee di Nantou o Chiayi a Taiwan. Entrambe queste due contee si trovano nella regione montana centrale di Taiwan (Ali Mountain o Ali Shan).

Queste regioni erano in passato conosciute soprattutto per i loro frutteti, che sono stati con il tempo in gran parte sostituiti da coltivazioni di tè.

Ali Mountain

Il tè Alishan è stato coltivato per la prima volta sulla Ali Mountain (Ali Shan in cinese mandarino), dalla quale il tè prende il nome. L’intera area presenta un bellissimo scenario naturale, diventato con gli anni una delle principali attrazioni turistiche del Paese. Famose le vecchie linee ferroviarie (oggi utilizzate come ferrovie turistiche) costruite dai giapponesi per rendere più semplice il trasporto del tè e degli altri prodotti della zona verso le zone costiere.

Condizioni di crescita

I tè di alta montagna, a causa delle particolari condizioni climatiche e della maggiore rarefazione dell’aria, hanno una crescita più lenta del normale. Questo permette una maggiore concentrazione di sostanze aromatiche nelle foglie, con un conseguente gusto più ricco dopo l’infusione. Inoltre, l’elevata umidità e le temperature relativamente basse dell’area di coltivazione dell’Alishan offrono un ambiente particolarmente adatto alla coltivazione del tè.

Gli oolong di alta montagna vengono raccolti due volte all’anno (in inverno e in primavera). La minore produzione ha naturalmente effetti sul prezzo, che è mediamente più alto rispetto a quello di altri tipi di tè.

Coltivazione e lavorazione

Le foglie di tè vengono raccolte a mano, leggermente arrotolate e lasciate a riposare per 8 ore. L’arrotolamento rompe i tessuti della cellula e facilita l’avvio del processo di ossidazione.

Successivamente, le foglie vengono leggermente tostate, in modo da arrestare il processo di ossidazione (che proseguendo trasformerebbe il tè in tè nero). La tostatura, inoltre, dona al tè una piacevole nota di caramello.

Colore e sapore del’oolong Alishan

Il tè Alishan ha un sapore leggermente dolce e floreale. Ha un aroma gradevole simile al gelsomino o alla rosa, e alcune varietà possono presentare una certa cremosità. Ha un colore giallo pallido, che diventa sempre più chiaro con ogni successiva infusione.

Grazie alla crescita lenta, questo oolong ha un profilo aromatico molto più intenso rispetto ad altri tè. Questa caratteristica permette al tè Alishan di resistere bene a più infusioni.

Come preparare il tè Alishan seguendo il metodo Gong fu cha

Tutti i tè di alta montagna richiedono un’infusione leggermente più lunga del solito perché rilascino tutto l’aroma. La temperatura di infusione ideale è 90°C. Si può ottenere questa temperatura utilizzando un termometro o lasciando raffreddare per circa un minuto l’acqua arrivata alla temperatura di ebollizione.

Di seguito le istruzioni per la preparazione di un perfetto oolong Alishan secondo il metodo Gong Fu cha .

  • Riscaldare l’acqua a 90°C;
  • Aggiungere 3 cucchiaini di tè Alishan per 250 ml di acqua;
  • Lasciare le foglie in infusione per 60 secondi;
  • Utilizzare la prima infusione per sciacquare e riscaldare le tazzine;
  • Fare una seconda infusione di 30 secondi;
  • Versare il tè poco alla volta nelle diverse tazze in modo da ottenere tè della stessa intensità.

Per ogni infusione successiva, lasciare in infusione 30 secondi in più rispetto a quella precedente.

Condividi il tuo amore per il tè con il mondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questi sono i tag HTML che puoi utilizzare

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>